Differenza tra ratei e risconti

La redditività aziendale è determinata sia dai redditi che dalle spese. In ogni procedura contabile, le spese e le entrate dovrebbero essere assegnate a un periodo contabile. Questo viene fatto tramite l'accantonamento e rinvii procedure. Una volta rettificato, le registrazioni contabili per ratei e differimenti fa in modo che le registrazioni siano preparate per competenza, anziché per cassa, assicurando quindi che le procedure e le registrazioni contabili siano conformi al concetto di corrispondenza della contabilità e si rifletta la vera immagine aziendale.



Che cosa sono i ratei?

Si tratta di entrate e spese guadagnate che hanno un impatto sui record finanziari. Sono classificati in;

  • Entrate maturate

Si riferisce ai ricavi registrati nei registri finanziari una volta che le transazioni sono state eseguite, indipendentemente dal fatto che sia stato ricevuto denaro. Ad esempio, nel caso in cui a servizio viene offerto a un cliente, ma le entrate effettive devono ancora essere ricevute, le entrate vengono trasferite a un account di entrate maturate. Dopo aver ricevuto il pagamento, le entrate precedentemente maturate vengono detratte in base alle entrate ricevute.

  • Spese maturate

Si tratta di spese sostenute da un'impresa ma che devono ancora essere pagate. Nel caso in cui una società sia in debito con un fornitore ma deve ancora pagare, la spesa viene registrata in un conto dei ratei e quindi definita come passività. Quando viene effettuato il pagamento, i ricavi maturati vengono ridotti.



Che cosa sono i differimenti?

Si tratta del pagamento di una spesa sostenuta durante una determinata rendicontazione periodo ma è riportato in un altro periodo di riferimento. Ciò include entrate differite e spese differite.

  • Ricavo differito

Questo è Usato per distribuire le entrate nel tempo. Ad esempio, un servizio che dovrebbe essere fornito per sei mesi può essere pagato per intero nel primo mese. In questo caso, il pagamento forfettario viene ripartito sull'imposta periodo registrandolo in un conto delle entrate differite.



  • Spese differite

Si tratta di spese ripartite nel periodo in cui si applicano. Ad esempio, l'affitto di 6 mesi pagato in anticipo viene riportato in un conto spese differite e distribuito nel periodo di sei mesi.

Somiglianze tra ratei e risconti

  • Entrambi si riferiscono a entrate e spese in un periodo di rendicontazione fiscale

Differenze tra ratei e risconti

  1. Definizione

I ratei si riferiscono a entrate e spese guadagnate che hanno un impatto sui documenti finanziari. D'altra parte, i differimenti si riferiscono al pagamento di una spesa sostenuta durante un certo periodo di rendicontazione ma sono riportati in un altro periodo di rendicontazione.

  1. Risultati

Gli accantonamenti comportano una diminuzione dei costi e un aumento dei ricavi. D'altro canto, i differimenti comportano un aumento dei costi e una diminuzione dei ricavi.



  1. Obbiettivo

Un sistema di competenza mira a rilevare i ricavi a conto economico prima che il pagamento venga ricevuto. D'altra parte, un sistema di differimento mira a diminuire il addebito conto e accredito sul conto delle entrate.

  1. Spese

Mentre i ratei passivi sono spese che non sono state pagate ma che sono già state sostenute, le spese differite sono spese che non sono state sostenute ma il pagamento è stato effettuato.

  1. Natura

I ratei si verificano prima dei pagamenti e persino delle ricevute. D'altra parte, i differimenti si verificano dopo che è stato effettuato il pagamento.

Riepilogo ratei e risconti

Riepilogo ratei e risconti

Mentre i ratei si riferiscono a ricavi e costi conseguiti che hanno un impatto sui registri finanziari e mirano a rilevare i ricavi nel conto economico prima che il pagamento sia ricevuto, i differimenti si riferiscono al pagamento di una spesa sostenuta durante un certo periodo di rendicontazione ma che sono riportati in un altro periodo di rendicontazione mira a diminuire il conto di debito e accreditare il conto delle entrate.