Differenza tra saldo e saldo disponibile

Saldo vs saldo disponibile



Non sono stato particolarmente bravo a risparmiare denaro. In effetti, l'unica volta che ci ho provato è stata quando ero alle elementari. Quella è stata l'unica volta in cui ho usato il salvadanaio che una zia mi ha regalato quando avevo otto anni.

Dopo di che, ho speso ogni centesimo che avevo in cibo e cose che mi hanno colpito. Quando sono arrivato al college, tutto è cambiato. Ero lontano da casa e per la prima volta nella mia vita ero da solo.

Il denaro per le mie spese mi è stato inviato tramite la banca, quindi in un certo senso sono stato costretto a trattare affari con loro. Ho capito allora che era una buona cosa imparare a gestire le mie finanze da solo.



A volte le transazioni bancarie possono creare confusione, soprattutto quando si tratta di assegni che devono essere depositati. Ricevo assegni per tutto; il mio compleanno, Natale e per ogni occasione immaginabile.

Questi assegni devo depositare sul mio conto bancario perché vengono prelevati da altre banche. Devono essere cancellati rispedendoli alla banca emittente per verificare il finanziamento e l'autenticità.

Sono necessari uno o due giorni prima che un assegno locale venga cancellato. Per gli assegni esteri, il processo potrebbe richiedere una o due settimane. Fino a quando non viene cancellato, l'importo non può essere utilizzato, ritirato o trasferito ad altri conti.



Quindi l'importo totale nel mio conto bancario è la somma di tutti i miei depositi in banca inclusi gli assegni che ho depositato, che devono essere rispediti alle banche dove sono stati emessi prima che diventino disponibili per il ritiro dal mio conto.

Il saldo del mio conto è il saldo effettivo che ho e questa è la base per calcolare gli interessi di tutti i soldi che ho con la banca. È anche il saldo stampato sul mio estratto conto.

Il saldo disponibile è l'importo dei fondi che possono essere prelevati dal mio conto. Non include le transazioni in sospeso che ho nel mio account, inclusi gli assegni che ho depositato.



Se prelevo fondi a fronte di assegni che non sono stati ancora liquidati, sarò soggetto a spese e commissioni. Quindi sono molto attento a informarmi sul mio saldo disponibile prima di effettuare qualsiasi prelievo.

Da allora ho imparato a gestire i soldi che ho, e sì, ho anche iniziato a risparmiare, assicurandomi di mettere da parte una certa somma per il futuro.

Sommario
1. Il saldo è l'importo totale che una persona ha nel proprio conto, comprese tutte le transazioni in sospeso, mentre il saldo disponibile è l'importo disponibile per il trasferimento o il prelievo.
2. Il saldo è la base nel calcolo degli interessi nei conti che producono interessi mentre il saldo disponibile non lo è.
3. Il saldo è l'importo che viene fornito quando viene effettuata una richiesta di informazioni sulla quantità di denaro presente nel conto, mentre il saldo disponibile non viene sempre fornito a meno che non sia specificamente richiesto.