Differenza tra banca e parsimonia

2335051197_bd82e1d4a8_z

Un numero di finanziario istituzioni hanno iniziato ad operare nel mercato globale per facilitare il pubblico offrendo prodotti e pacchetti unici. Questa crescita sistematica nel settore finanziario ha dato origine a molti strumenti efficaci che prima non erano disponibili per gli utenti. Se guardi all'economia americana, oltre alle banche commerciali, troverai anche parsimoniosi che includono casse di risparmio e risparmio e prestito associazioni. Sebbene i parsimoniosi non siano così comuni come in passato, sono ancora una parte cruciale del settore dei servizi finanziari in gli Stati Uniti .



Banche

Come tutti sapete, le banche sono istituzioni finanziarie che ricevono depositi in contanti ed emettono prestiti insieme alla fornitura di altri servizi finanziari che includono gestione patrimoniale, cassette di sicurezza e cambio valuta. I due tipi comuni di banche sono banche di investimento e banche commerciali e sono governate dalla banca centrale di un paese o dal governo nazionale. Le banche commerciali ottengono assicurazione per il loro deposito dalla Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC) tramite Bank Insurance Fund (BIF).

Le banche commerciali sono responsabili della ricezione del deposito, del dare prestiti a breve termine alle imprese e agli imprenditori e strumenti di emissione, come certificati di deposito. Alcune banche commerciali hanno anche divisioni di intermediazione che consentono ai clienti bancari di investire i propri fondi in azioni, e ci sono alcune banche che gestiscono società fiduciarie o divisioni coinvolte nella gestione di trust aziendali o personali. Considerando che, le banche di investimento si concentrano principalmente sull'offerta di servizi, come la sottoscrizione o l'assistenza con M&A (fusione e acquisizione) .

Con la nuova era della tecnologia, un gran numero di banche commerciali ora opera online dove tutte le transazioni finanziarie vengono eseguite elettronicamente. Le banche virtuali generalmente pagano più interessi al proprio depositante e addebitano una commissione inferiore per i servizi offerti ai clienti.



Parsimonia

I parsimoniosi sono istituzioni finanziarie e il loro scopo principale è quello di prendere denaro e ottenere mutui per la casa al fine di facilitare il finanziamento di case famiglia per individui della classe lavoratrice. Come già discusso, include le associazioni di risparmio e prestito (S&L). Sono di dimensioni relativamente piccole e il loro obiettivo principale è fornire servizi ai propri clienti, ad esempio, offrono conti correnti insieme ad altri servizi, come prestiti auto, carte di credito e prestiti personali.

La storia di Thrift risale al 18thsecolo con l'inizio delle 'società di costruzione' nel Regno Unito. È stato avviato per spostare l'emissione di mutui ipotecari dalle compagnie di assicurazione e nel settore bancario. La struttura delle banche di risparmio è simile alle società aziendali in cui la proprietà è degli azionisti. Dopo la crisi dei risparmi e dei prestiti degli anni '80 che ha portato al fallimento delle banche di risparmio e in seguito al Dodd-Frank Act che ha posto fine alle loro normative meno rigide, queste banche hanno subito cambiamenti strutturali che hanno ridotto le differenze tra queste istituzioni finanziarie e le banche convenzionali.

Nel 1989, Congresso ha iniziato ad abbattere le differenze tra banche convenzionali e banche dell'usato. Di conseguenza, gran parte del settore dell'usato è stato assorbito nel settore bancario tradizionale. Secondo una ricerca condotta dall'esperto economico Bert Ely, i cambiamenti normativi e statutari hanno quasi offuscato le differenze tra le due istituzioni finanziarie e ritiene che la parsimonia alla fine cesserà di esistere. Tuttavia, va notato che non sono la stessa cosa delle banche convenzionali e, tuttavia, ci sono differenze tra i due.



Differenze

Limitazione all'offerta di prodotti

Le banche convenzionali offrono servizi sia a privati ​​che a imprese, mentre i risparmi servono solo i consumatori piuttosto che le piccole o grandi imprese. Inoltre, le banche dell'usato devono avere il 65% del proprio portafoglio costituito da prestiti al consumo. Inoltre, possono dare circa il 20% dei loro beni per prestiti commerciali e solo la metà può essere utilizzata per prestiti alle piccole imprese. Le banche commerciali non hanno nessuna di queste restrizioni.

Rendimento e liquidità più elevati

A differenza delle banche convenzionali, i risparmiatori hanno in genere accesso a finanziamenti a costi inferiori dalle banche federali per i prestiti domestici e, quindi, pagano un basso tasso di interesse. Consente loro di fornire un rendimento maggiore ai clienti con conti di risparmio. Inoltre, hanno un'elevata liquidità per offrire mutui per la casa rispetto alle banche convenzionali.

Gamma di prodotti

Le banche offrono una gamma di conti in termini di gestione patrimoniale, schemi assicurativi, valuta estera, ecc. E un gran numero di prodotti è a disposizione del pubblico per scegliere quello più adatto ai propri obiettivi finanziari. Tutto sommato, le banche convenzionali sono come uno sportello unico per i servizi finanziari in cui un cliente può trovare una gamma di prodotti. D'altra parte, le banche dell'usato offrono solo pochi tipi di conti e i loro prodotti sono molto più semplici, il che non richiede molta gestione.



Carta

Per le banche commerciali, la carta è emessa da governo federale o statale e il azionisti della banca può decidere quale dei due è ragionevole tenendo conto delle proprie prospettive di crescita. Le carte delle banche nazionali sono emesse da una divisione del Tesoro degli Stati Uniti chiamata Office of the Comptroller of the Currency. Le banche commerciali possono scambiare una carta statale con una federale. D'altra parte, la carta per una banca dell'usato viene emessa dall'ufficio federale di supervisione del risparmio o può essere emessa dalla divisione di regolamentazione finanziaria di un governo statale.

Proprietà

Gli individui che cercano di avviare un'associazione di risparmio e prestito istituita in genere hanno due opzioni di proprietà; il proprietario può essere un depositante o un mutuatario oppure gli azionisti che controllano il titolo di noleggio di S&L possono anche stabilire un risparmio. Viene anche definita proprietà reciproca. Ma le banche, d'altra parte, offrono i loro servizi come imprese nazionali o regionali e sono gestite dal consiglio di amministrazione nominato dagli azionisti. Pertanto, mutuatari e depositanti non possono avere la proprietà di banche convenzionali.

Finanziamento

Anche il meccanismo di finanziamento delle banche convenzionali e dell'usato è diverso. La parsimonia ottiene il suo finanziamento principalmente dai risparmi che vengono depositati da privati ​​e imprese locali per i quali vengono pagati interessi; questo è simile alle società edilizie nel Regno Unito e Australia . Come già accennato, i risparmi sono molto ridotti rispetto alle banche convenzionali. Operano localmente e quindi non ottengono i loro finanziamenti da un mercato monetario o da private equity. Invece, il denaro raccolto dalla comunità locale viene sostanzialmente prestato come prestiti personali o mutui. Considerando che, le banche convenzionali si comportano in modo libero rispetto alle banche dell'usato, specialmente dopo il Glass-Steagall Act del 1932, poiché questo atto non richiede che le banche al dettaglio siano considerate separate dalle banche di investimento.

Regolamento

Gli istituti di risparmio furono istituiti negli anni 1850 sotto il controllo federale degli Stati Uniti. Pertanto, sono più regolamentati rispetto al sistema bancario convenzionale. Dal momento che sono tenuti per legge a detenere almeno il 65% dei loro prestiti in mutui, ciò li rende vulnerabili a qualsiasi recessione nel settore immobiliare. Tuttavia, durante la stretta creditizia del 2008, si sono rivelate piuttosto forti in quanto non hanno ottenuto l'esposizione al debito che le banche commerciali avevano nei loro registri e, quindi, non sono state colpite duramente dalla crisi come hanno fatto le banche convenzionali.