Differenza tra EPS di base e EPS diluito

Con la crescente complessità delle imprese, gli organi contabili stanno facendo del loro meglio per migliorare la trasparenza, l'affidabilità e la comparabilità dei bilanci. Questo è il motivo perché sono stati osservati frequenti cambiamenti negli standard di rendicontazione finanziaria negli ultimi due decenni. Nel 1997, il Financial Accounting Standards Board (FASB) ha emesso una nuova regola in base alla quale le aziende erano tenute a calcolare e rendicontare il loro EPS entro la fine di ogni trimestre in due modi, 'base' e 'diluito'. Se vedi un rendiconto finanziario di qualsiasi azienda, troverai sempre due tipi di guadagni per azione (EPS), guadagni base per azione e guadagni diluiti per azione. Entrambi questi termini hanno uno scopo diverso per le parti interessate dell'azienda, in particolare gli investitori.



Pertanto, ogni stakeholder dovrebbe sapere cosa sono gli EPS di base e diluiti e in che modo sono diversi l'uno dall'altro. Osservando l'utile per azione, possono calcolare l'importo di profitto guadagnati dalla società sul loro investimento. Ad esempio, se devi valutare la performance finanziaria di un'azienda, guardi in rete profitto guadagnato da un'azienda così come l'utile per azione guadagnato da un'azienda. Ciò fornirà un'immagine fedele agli azionisti quando intendono investire nella società.

L'EPS di base

L'utile base per azione è un importo totale dell'utile per azione calcolato sulla base di un numero di azioni emesse in quel momento. L'EPS di base viene calcolato secondo la seguente formula:

EPS base = (Reddito netto - Dividendo privilegiato) ÷ numero di azioni emesse



Viene anche utilizzato nel calcolo del rapporto prezzo-utili. L'EPS di base rappresenta la misura della redditività di un'azienda e rappresenta il vero prezzo di un'azione. Tuttavia, un individuo deve sapere che se due società generano lo stesso EPS, ciò non significa che rappresentino la stessa performance finanziaria. È possibile che una società abbia utilizzato in modo efficiente il proprio capitale, mentre l'altra società potrebbe aver emesso più azioni per arrivare allo stesso importo di EPS di base.

L'EPS diluito

D'altra parte, l'EPS diluito mostra l'utile per azione che un'azienda potrebbe guadagnare, se tutti i warrant, le stock option, i convertibili e gli altri titoli diluitivi esercitabili fossero presi in considerazione insieme al numero aggiuntivo di azioni emesse in quel momento.

Come puoi vedere, l'EPS diluito viene calcolato tenendo conto di warrant, convertibili (azioni e obbligazioni), stock option e tutti gli altri strumenti finanziari che possono essere convertiti in azioni. Mostra l'importo dell'EPS dopo l'esercizio degli strumenti finanziari diluitivi. Se lo guardi dal punto di vista degli investitori, l'EPS diluito non è considerato favorevole, perché mostra l'EPS dopo la conversione di tutti i titoli con diluizione in azioni mentre non si verifica alcuna variazione del reddito netto.



Differenze

Diluizione delle azioni - La differenza principale tra l'utile base per azione e l'utile diluito per azione è che l'EPS di base non considera la potenziale diluizione che deriva da warrant, convertibili e altri titoli.

Differenza di valore - Il valore dell'EPS di base sarà sempre superiore all'EPS diluito, perché in caso di utile diluito per azione, l'utile netto rimane lo stesso dell'EPS di base e solo il numero di azioni emesse aumenta.

Impatto sulla decisione di investimento - È molto importante calcolare l'utile diluito per azione e includerlo nel rendiconto finanziario, poiché mostra l'utile dopo la diluizione. Inoltre, gli investitori saranno riluttanti ad acquistare azioni di quelle società in cui vi è un'enorme differenza tra l'EPS base e diluito a causa dell'impatto negativo della diluizione sul prezzo delle azioni.