Differenza tra mercato aziendale e mercato dei consumatori

L'ambiente di vendita in qualsiasi transazione commerciale presenta differenze uniche. In quanto tali, i mercati aziendali e i mercati di consumo sono diversi in molti aspetti, sebbene spesso trascurati. Mentre i mercati aziendali sono costituiti da imprese che acquistano prodotti e servizi utilizzati nella produzione di altri beni e servizi, i mercati di consumo sono costituiti da imprese che vendono beni ai consumatori finali. Questo articolo delinea le differenze tra mercati aziendali e mercati di consumo.

Cosa sono i mercati aziendali?

Come accennato, i mercati aziendali si riferiscono a organizzazioni, imprese o entità che acquisiscono prodotti e servizi da utilizzare nella produzione di altri servizi e prodotti. Questi includono beni forniti, venduti o affittati ad altri. Tra i principali attori nei mercati aziendali figurano la pesca, l'agricoltura, l'estrazione mineraria, i trasporti, l'edilizia, l'estrazione mineraria, la comunicazione, la finanza, la distribuzione e i servizi assicurativi.



Molte persone stanno investendo in più risorse e denaro nei mercati aziendali. Un esempio calzante è il piano di Tesla di investire $ 5 miliardi nella sua nuova auto eclettica e batteria, comunemente denominata 'Gigafactory' in Europa. Diversi fornitori forniranno quindi accessori e parti.

Le caratteristiche dei mercati aziendali includono;

  • Presenza di un numero inferiore di acquirenti ma di dimensioni maggiori: sebbene gli acquirenti possano essere pochi, spesso acquistano in grandi quantità
  • Clienti concentrati geograficamente: i clienti in questi mercati si trovano in vaste aree geografiche
  • Cliente finale guidato dalla domanda: poiché la produzione è su misura per il consumatore finale, i prodotti sono adattati ai desideri e alle esigenze dei consumatori finali
  • Domanda anelastica - I prezzi in questi mercati non influenzano la domanda in quanto non cambiano molto
  • Rapida fluttuazione della domanda: poiché le aziende preferiscono acquistare i prezzi più bassi, un aumento dei prezzi riduce gli acquisti di prodotti poiché i prodotti di vendita ad alto prezzo non si vendono bene sul mercato
  • Unità di acquisto professionali - A causa della necessità di mantenere un alto livello di professionalità, il processo di acquisto è molto attento ai dettagli.
  • Ha un processo di acquisto formalizzato: il processo di acquisto implica il rispetto del protocollo dell'organizzazione e l'intera catena di comando

Cosa sono i mercati di consumo?

Questo è un mercato in cui le imprese oi produttori vendono i loro prodotti o servizi direttamente ai consumatori finali.



Il marketing nei mercati di consumo implica la divisione dei consumatori in mercati e il targeting in base ai loro gusti, interessi, antipatie, valori e opinioni.

Le caratteristiche dei mercati di consumo includono;

  • Caratteristiche demografiche: questa è la base per comprendere i consumatori e include etnia, età, reddito, sesso, occupazione, religione, nazionalità, classe sociale, istruzione e classe sociale.
  • Caratteristiche comportamentistiche: includono gli interessi dei consumatori in un prodotto, come il modo in cui intendono usarlo.
  • Caratteristiche psicografiche - Ciò implica il tipo di stile di vita che il cliente vive, i suoi interessi, opinioni e atteggiamenti, nonché valori personali.
  • Caratteristiche geografiche: si tratta di informazioni relative a dove vive il consumatore. Include il clima, la religione o la densità di popolazione dell'area geografica.

Le caratteristiche dei mercati di consumo includono;



  • Mercato incentrato sui consumatori: il mercato dei consumatori si concentra esclusivamente sui consumatori
  • Il branding viene eseguito per modificare o migliorare la percezione del prodotto da parte del consumatore
  • Imballaggio: questo viene fatto per attirare gli acquirenti sul mercato
  • Promozione: i marchi utilizzano diversi strumenti promozionali per aumentare le vendite
  • Domanda: la domanda di prodotti di consumo è elastica poiché è influenzata dal reddito e dal prezzo

Esempi di questi mercati includono negozi di abbigliamento, negozi di alimentari, franchising e concessionarie di automobili.

Somiglianze tra mercato aziendale e mercato dei consumatori

  • Entrambi svolgono un ruolo importante nella catena di fornitura

Differenze tra mercato aziendale e mercato dei consumatori

Definizione

I mercati aziendali si riferiscono a organizzazioni, aziende o entità che acquisiscono prodotti e servizi da utilizzare nella produzione di altri servizi e prodotti. D'altra parte, i mercati di consumo si riferiscono ai mercati in cui le imprese oi produttori vendono i loro prodotti o servizi direttamente ai consumatori finali.

Richiesta

Mentre i mercati aziendali hanno una domanda anelastica, i mercati dei consumatori hanno una domanda elastica.



Numero di acquirenti

I mercati aziendali hanno meno acquirenti che spesso acquistano in grandi quantità. D'altra parte, i mercati di consumo hanno molti acquirenti che acquistano in piccole quantità.

Processo di acquisto

Mentre i mercati aziendali hanno processi di acquisto formalizzati in cui il processo di acquisto implica il rispetto del protocollo dell'organizzazione e l'intera catena di comando, i mercati dei consumatori non hanno processi di acquisto formalizzati.

Il processo decisionale

Poiché i mercati aziendali implicano molti prodotti, il processo decisionale prima che gli acquisti vengano effettuati è lento. D'altra parte, il processo decisionale nei mercati di consumo è veloce poiché gli acquisti d'impulso sono dilaganti.

Investimenti

Mentre i mercati aziendali investono molto in beni strumentali, i mercati dei consumatori investono molto in attività di marketing e promozione.

Segmentazione del mercato

I mercati aziendali segmentano le loro attività in base al settore, alla proprietà, al livello di tecnologia e al mercato finale raggiunto. D'altra parte, i mercati di consumo segmentano le loro attività in base a caratteristiche demografiche, comportamentistiche, psicografiche e geografiche.

Mercato aziendale vs mercato dei consumatori: tabella di confronto

Riepilogo del mercato aziendale rispetto al mercato dei consumatori

I mercati aziendali si riferiscono a organizzazioni, aziende o entità che acquisiscono prodotti e servizi da utilizzare nella produzione di altri servizi e prodotti. Hanno meno acquirenti che spesso acquistano in grandi quantità e segmentano le loro attività in base al settore, alla proprietà, al livello di tecnologia e al mercato finale raggiunto.

D'altra parte, i mercati di consumo si riferiscono ai mercati in cui le imprese oi produttori vendono i loro prodotti o servizi direttamente ai consumatori finali. Hanno una domanda elastica e segmentano le loro attività in base a caratteristiche demografiche, comportamentistiche, psicografiche e geografiche. Entrambi, tuttavia, svolgono un ruolo importante nella catena di fornitura.