Differenza tra contanti e contabilità per competenza

Contanti vs contabilità per competenza

È molto importante comprendere la differenza tra base di contabilità per cassa e base di contabilità per competenza indipendentemente dal fatto che tu gestisca i conti da solo o che tu abbia assunto qualcuno che svolga quel lavoro per te. Sarai in una posizione migliore per valutare la redditività e la posizione di cassa della tua attività se sai cos'è la contabilità di cassa e per competenza e qual è la differenza tra i due. La principale differenza sta nei tempi per registrare le vendite e gli acquisti di un'azienda. Diamo un'occhiata a come la contabilità in contanti è diversa dalla contabilità per competenza.



Contabilità di cassa
Nella contabilità di cassa, i ricavi sono rilevati in un bilancio quando si riceve denaro a fronte delle vendite, mentre le spese sono rilevate quando sono effettivamente pagate. Pertanto, in questo metodo non sono coinvolti conti attivi e passivi. La maggior parte delle aziende preferisce utilizzare la contabilità in contanti, perché non richiede molta manutenzione ed è facile da usare. In secondo luogo, è più facile sapere quando è avvenuta la transazione e non è necessario tracciare i crediti o tenere traccia dei debiti.

Inoltre, la contabilità per cassa è utile anche in termini di calcolo della cifra di cassa che un'azienda possiede effettivamente in un determinato periodo di tempo. Gli imprenditori possono semplicemente rivedere i loro estratti conto bancari per scoprire la fonte esatta del denaro ricevuto. Inoltre, il reddito non è tassabile fino a quando non è stato effettuato l'effettivo ricevimento o pagamento, poiché nessuna transazione viene eseguita senza contanti.

Contabilità per competenza
D'altra parte, i ricavi e i costi sono rilevati e registrati in un bilancio quando sono effettuati, senza considerare quando le disponibilità liquide relative a tale operazione saranno ricevute o pagate. Questo metodo di contabilità è utilizzato da un gran numero di organizzazioni del settore aziendale per essere in armonia con i principi contabili riconosciuti a livello internazionale. Il vantaggio dell'utilizzo della base contabile per competenza è che fornisce un'immagine più realistica delle entrate e delle spese in un dato periodo.



Tuttavia, la contabilità di base per competenza non fornisce alcuna informazione sulla situazione del flusso di cassa di un'azienda. È possibile che un'azienda con una cifra di profitto molto buona non abbia contanti nei propri conti bancari. Pertanto, è necessario valutare attentamente la posizione dei flussi di cassa di una società con contabilità per competenza in modo da evitare gravi ripercussioni.

Principio di accoppiamento
Una delle principali differenze tra questi due metodi risiede nel concetto di principio di corrispondenza. La contabilità per competenza utilizza il principio di corrispondenza, ma la contabilità di base di cassa non segue questo principio. Secondo questo principio, un contabile è tenuto a registrare le entrate e tutte le spese relative a quelle entrate nello stesso periodo per assicurarsi che i profitti (entrate - spese) siano riportati correttamente nel periodo finanziario corretto. Questo è il motivo per cui di solito è necessario effettuare aggiustamenti di fine periodo nei ricavi e nelle spese aggiustando rispettivamente i ricavi e le spese anticipate.

L'effetto contabile di ogni metodo
L'effetto della contabilità di cassa e competenza sui flussi di cassa e sulle tasse può essere spiegato con l'aiuto di un esempio. Supponiamo che tu abbia inviato una fattura di circa $ 10.000 per un progetto che è stato completato questo mese e che ci fosse una commissione per sviluppatori di $ 2.000 per l'attività completata questo mese. Hai già effettuato un pagamento di $ 150 per la fattura del mese scorso e hai ricevuto $ 2.000 dal cliente a fronte della fattura inviata il mese scorso. Ora, l'effetto di questa transazione sul flusso di cassa e sulle tasse sarà il seguente:



Flusso monetario - Secondo la contabilità di cassa, il profitto nel periodo corrente sarà di $ 1.850 ($ 2.000 - $ 150), ma in base alla contabilità per competenza sarà di $ 8.000 ($ 10.000 - $ 2000). Mostra come i profitti e la posizione del flusso di cassa possono essere influenzati dal processo contabile utilizzato.

Implicazioni fiscali - Supponiamo che la transazione di cui sopra abbia avuto luogo nei mesi di novembre e dicembre 2014 e il prossimo esercizio finanziario inizierà il 1 ° gennaio 2015. In una contabilità di base per competenza, la fattura di $ 10.000 effettuata a dicembre 2014 sarà registrata come parte del reddito guadagnato nel 2014 e tassato di conseguenza, anche se ricevi il denaro contro questa fattura nel gennaio 2015.

Alla fine della giornata, entrambi questi metodi mostrano solo una parte del quadro aziendale e puoi scegliere uno dei due metodi che preferisci utilizzare per la tua attività. Tuttavia, ci sono alcune imprese che devono utilizzare il metodo della competenza per essere in linea con le linee guida del quadro contabile internazionale.