Differenza tra CAT e AAT

CAT vs AAT

Due degli standard molto apprezzati per i tecnici contabili professionisti sono le qualifiche di Certified Accounting Technician (CAT) e Association of Accounting Technicians (AAT). CAT e AAT sono qualifiche di livello tecnico che autorizzano coloro che superano gli esami a definirsi tecnici contabili associati. Tuttavia, differiscono in alcuni aspetti come il contesto storico, il livello di prestigio globale e la copertura del curriculum
AAT è offerto dall'Association of Accounting Technicians, un'organizzazione di contabilità con sede a Londra. È globale, ospitato in più rami alcolici e ha mantenuto migliaia di membri in tutto il mondo. CAT, d'altra parte, è gestito da ACCA. È un ente internazionale che ha ampiamente influenzato e implementato gli standard della professione di tecnico contabile. Si pone anche come uno dei principali sponsor di corsi di qualificazione come CAT e AAT. Il loro corso e gli esami, composti da 9 componenti, potrebbero richiedere fino a 1 anno e mezzo.



In passato, ACCA supportava l'AAT. Ma poiché l'organizzazione, allora con sede nel Regno Unito, si è rimodellata e voleva una qualifica che si adattasse perfettamente alla sua struttura aziendale internazionale, ACCA ha deciso di staccarsi da AAT e, invece, creare qualcosa che può influenzare direttamente, da qui la nascita di CAT. Oggi, l'AAT è ancora riconosciuto dal Dipartimento del Commercio e dell'Industria del Regno Unito, degli Stati Uniti e di altri paesi del Commonwealth come corso accademico e professionale, mentre CAT non lo è. È autonomo. Quest'ultima è una mera qualificazione all'interno degli standard ACCA.
Gli esami AAT si svolgono due volte all'anno. Una parte dei suoi vantaggi è che dopo che un candidato AAT ha superato l'esame, sarà idoneo a lavorare in una gamma di finanza funzioni, in particolare a livello tecnico. Ha anche la possibilità di proseguire gli studi per diventare un charterista contabile con l'ausilio di un altro esame tenuto da uno dei suoi sponsor, solitamente il Association of Chartered Certified Accountants o ACCA. La certificazione AAT è la migliore per i professionisti che sono lavoratori autonomi. Inoltre, un passante CAT avrà il diritto di aggiungere le lettere CAT al proprio nome e diventare un membro dei ricercati alumni CAT. È considerata la qualifica di livello junior dell'ACCA e sarà una scelta migliore se si sta cercando di diventare un contabile certificato a pieno titolo. CAT si rivela una scelta più appropriata rispetto all'AAT se l'acquirente sta cercando di diventare impiegato da società multinazionali e locali.

Per quanto riguarda il curriculum, la maggior parte degli esaminandi ritiene che il programma AAT sia più avanzato rispetto a quello CAT. Inoltre, si ritiene che l'AAT soddisfi una gamma più ampia di professionisti della contabilità di nicchia. Non ci sono restrizioni sui servizi che un superatore di esami può offrire. Inoltre, AAT include servizi di accreditamento del datore di lavoro, uno schema che riconosce al datore di lavoro un approccio ottimale e pro-dipendente che sarebbe favorevole allo sviluppo e alla crescita dei membri AAT.

Per quanto riguarda il prestigio globale, entrambi sono ben noti nella maggior parte dei paesi. Tuttavia, i creatori di CAT, ACCA, hanno sottolineato che il corso e gli esami che offrono sono personalizzati per il loro modello di business orientato a livello globale. AAT, essendo una controparte più vecchia, ha acquisito un senso di prestigio soprattutto in termini di flessibilità con altri principi contabili.
Sommario



  1. AAT e CAT sono qualifiche per professionisti tecnici contabili. Hanno entrambi sede nel Regno Unito ma sono riconosciuti anche negli Stati Uniti e in altri paesi del Commonwealth.
  2. Sia CAT che AAT sono qualifiche ben rispettate di per sé, con CAT buone per i dipendenti e AAT adatte per i lavoratori autonomi.
  3. L'AAT è autonomo e funge da buon corso preparatorio per standard più avanzati, mentre il CAT è altamente dipendente e relativo agli standard ACCA.
  4. CAT si basa sulla premessa di strutture aziendali presenti a livello globale.
  5. ATT include gli standard di accreditamento dei datori di lavoro come parte dello sviluppo del potenziale dei loro laureati.