Differenza tra controllo e risparmio

Controllo vs risparmio



Un istituto finanziario normalmente offre ai propri clienti l'accesso a vari conti. Ci sono generalmente due account tra cui il cliente può scegliere; un conto corrente o un conto di risparmio. Sebbene ogni banca vari ampiamente le proprie condizioni bancarie, i requisiti per accedere a ciascun conto rimangono universali.

Un conto corrente è normalmente il conto bancario che utilizzi nella tua routine quotidiana. È il conto da cui si pagano le bollette, si prelevano denaro e si fanno acquisti. Un conto di risparmio è il luogo in cui depositi i soldi che desideri mettere da parte o accumulare per un 'giorno di pioggia'.

Il denaro depositato in un conto di risparmio accumulerà, nel tempo, un pagamento di interessi. Le banche normalmente forniscono a ciascun conto di risparmio un livello di interesse. Ad esempio, se avessi risparmiato $ 100 in un conto di risparmio con un tasso di interesse del 3%, in un periodo di 12 mesi ti assicureresti $ 3,00 extra nel tuo conto di risparmio. Â A causa del movimento costante di denaro in un conto corrente, le banche pagano pochi o nessun interesse sui fondi detenuti in questi conti. Se desideri risparmiare grandi somme di denaro è meglio metterlo in un conto di risparmio; in questo modo puoi guadagnare denaro mentre la banca se ne prende cura in modo sicuro.



I conti correnti offriranno anche ai loro clienti una funzione di 'scoperto' sul loro conto. Se sei in regola con la tua banca, ti offrirà la possibilità di utilizzare più denaro di quello che hai effettivamente. Il denaro in eccesso viene solitamente richiesto di essere rimborsato alla fine del mese. I conti di risparmio non offrono questa clausola. Da un conto di risparmio, puoi prelevare solo l'importo che hai investito.

Il controllo dei conti ti consente di accedere rapidamente ai tuoi fondi. Â I conti di risparmio, d'altra parte, hanno regole rigide in materia di prelievo. Alcuni conti di risparmio richiedono di completare un periodo di preavviso prima di poter effettuare il prelievo e alcuni conti di risparmio ti consentono di prelevare dal tuo conto solo tante volte in un determinato periodo. Â Il vantaggio di tenere un conto corrente è la flessibilità che puoi ottenere all'interno del tuo account. Questo tipo di conto verrà emesso con una carta di debito, che ti consentirà di accedere ai fondi quando le banche sono chiuse e ti consentirà di pagare gli articoli senza trattare in contanti.

Grazie ai progressi tecnologici odierni, i conti correnti sono ora disponibili online. In un istante puoi accedere in sicurezza e completare da remoto le istruzioni complete. Sfortunatamente, molti conti di risparmio non offrono tale possibilità ai propri clienti. Nessun servizio di carte è offerto con questi tipi di account; dovrai comunque visitare fisicamente la banca per effettuare un prelievo dal tuo conto.



Sommario

  1. I conti correnti vengono utilizzati per le esigenze finanziarie quotidiane, come prelevare denaro ed effettuare acquisti.
  2. I conti di risparmio limitano il tuo prelievo e non offrono accesso immediato al tuo account.
  3. È possibile accedere ai conti in linea.
  4. I conti di risparmio vengono utilizzati per conservare in modo sicuro grandi somme di denaro che hai risparmiato.
  5. L'istituto finanziario ti pagherà un tasso di interesse per tenere i tuoi soldi sul suo conto.