Differenza tra CPI e PPI

finanzaCPI vs PPI

CPI sta per Consumer Price Index e PPI sta per Producer Price Index. Anche se CPI e PPI sono indicatori economici, sono diversi.



Il CPI può essere definito un indicatore in base al quale il governo calcola il livello generale di inflazione. D'altra parte, il PPI può essere definito un indicatore che mostra le variazioni di prezzo medie ottenute dai produttori nazionali per la loro produzione.

Un'altra differenza che può essere vista tra CPI e PPI, è che l'uso principale dell'IPC è per regolare entrate e spese. L'uso principale del PPI è per deflazionare i flussi di entrate, il che aiuta a misurare la crescita della produzione.

L'indice dei prezzi alla produzione comprende i prezzi dei beni strumentali e dei beni di consumo, ma non tiene conto dei prezzi dei servizi. Nel frattempo il CPI copre molte aree di merce e servizi, come cibo e bevande, alcol, tabacco, istruzione e comunicazione, assistenza medica, alloggio, trasporti e attività ricreative. I componenti principali necessari per determinare il PPI includono la produzione commerciale di beni / vendite (settore industriale), sostanze fisiche, come alimenti e cereali (merce) e fasi o preparazione (fase di lavorazione).



Un'altra differenza che si può vedere tra i due è quella i saldi e le accise non vengono prese in considerazione durante la determinazione del PPI. D'altra parte, il prezzo raccolto per gli articoli è incluso nel CPI.

C'è anche una differenza nella tempistica di dati raccolta tra CPI e PPI. Mentre l'Indice dei prezzi alla produzione tiene conto del prezzo dei beni in una data particolare, l'Indice dei prezzi al consumo tiene conto del prezzo durante i primi diciotto giorni lavorativi di un mese.

Sommario



1. CPI è un indicatore in base al quale il governo calcola il livello generale di inflazione. Il PPI è un indicatore che mostra le variazioni di prezzo medie ottenute dai produttori nazionali per la loro produzione.

2. Il PPI comprende i prezzi sia dei beni strumentali che dei beni di consumo. Nel frattempo, il CPI copre molte aree di beni e servizi.

3. Le vendite e le accise non vengono prese in considerazione durante la determinazione del PPI. D'altra parte, il prezzo raccolto per gli articoli è incluso nel CPI.



4. Mentre l'Indice dei prezzi alla produzione tiene conto del prezzo dei beni in una data particolare, l'Indice dei prezzi al consumo tiene conto del prezzo durante i primi diciotto giorni lavorativi di un mese.

5. L'uso principale dell'IPC è quello di regolare entrate e spese. L'uso principale del PPI è per deflazionare i flussi di entrate, il che aiuta a misurare la crescita della produzione.