Differenza tra Creative Commons e Copyright

Creative commons e copyright si riferiscono entrambi a spiegazioni legali e sanzioni riguardanti la paternità. Entrambe le autorizzazioni si riferiscono alle condizioni dei creatori relative ai loro output originali come libri, siti web, software, film e canzoni. Tuttavia, creative commons è applicabile solo a quelli protetti da copyright mentre il copyright copre il lavoro originale. Le discussioni seguenti approfondiscono ulteriormente queste distinzioni.



Cos'è Creative Commons?

Creative Commons (CC) mira ad aumentare il numero di opere creative legalmente disponibili. Questa organizzazione americana senza scopo di lucro ha ampiamente avvantaggiato le masse rilasciando materiale gratuito. Le licenze CC danno ai creatori la libertà di decidere quali diritti sono riservati e quali rinunciare. È attualmente incorporato in piattaforme online popolari come YouTube e Flickr. Le licenze CC si basano su specifiche del copyright e utilizzano solo una pagina di spiegazione dei diritti altamente comprensibile.

CC è stata fondata da Lawrence Lessig, Hal Abelson ed Eric Eldred nel 2001. Lessig è un attivista, avvocato e professore di diritto di Harvard; Abelson è un professore di ingegneria elettrica e informatica al MIT nonché co-fondatore della Free Software Foundation; ed Eldred è un sostenitore dell'alfabetizzazione e proprietario di Eldritch Press. Il CEO è Ryan Merkley, in precedenza COO di Mozilla, entrato a far parte dell'organizzazione nel 2014.



Cos'è il Copyright?

Il copyright concede agli autori i diritti esclusivi per quanto riguarda l'uso e la riproduzione del loro lavoro originale. Questo diritto legale è iniziato con l'avvento della stampa come reazione agli ingiusti controlli degli stampatori. Con il Licensing of the Press Act 1662, il parlamento inglese ha affrontato la stampa non autorizzata di libri e opuscoli. Questo concetto giuridico è stato poi adattato da vari paesi.

Il copyright è uno del gruppo delle leggi sulla proprietà intellettuale che si applica immediatamente a qualsiasi opera nuova che faciliti le attività di vendita degli autori. Tuttavia, quando un dipendente viene pagato per la creazione di un determinato materiale, il datore di lavoro spesso ottiene il copyright. Si verifica una violazione del copyright quando il prodotto di un proprietario viene riprodotto senza autorizzazione. È interessante notare che la registrazione del copyright non è necessaria nella maggior parte dei paesi; tuttavia, molti autori scelgono ancora di registrarsi per scopi di marketing.

Differenza tra Creative Commons e Copyright

Implementazione di Creative Commons vs. Copyright

Creative Commons si applica solo a materiali già protetti da copyright in quanto è una licenza che specifica le condizioni dell'autore per quanto riguarda le autorizzazioni di base di riproduzione, distribuzione, visualizzazione e performance. Al contrario, il copyright si applica immediatamente quando un'opera viene originariamente creata; questo è il motivo per cui è descritto come 'magico'.



Simbolo di Creative Commons e Copyright

Il logo di Creative Commons è mentre quello del Copyright lo è .

Anno di fondazione

Creative Commons è stata fondata nel 2001 negli Stati Uniti, mentre il concetto di Copyright è stato inizialmente implementato legalmente attraverso il Licensing of the Press Act 1662 nel Regno Unito.

Fondatore

Poiché Creative Commons è un'organizzazione, è stata fondata da Lawrence Lessig, Hal Abelson ed Eric Eldred. D'altra parte, il copyright è una legge ed è stata approvata per la prima volta come Licensing of the Press Act 1662 dal Parlamento inglese.



Profitto

Creative Commons, un'organizzazione senza scopo di lucro, consente ad altre persone di copiare e utilizzare il lavoro di un creator solo per scopi non commerciali. Tuttavia, il copyright consente di raggiungere obiettivi commerciali, quindi profitto. L'autore può anche prestare o cedere il copyright con i relativi contratti firmati.

Natura

Creative Commons è un'organizzazione e una licenza che può assumere la forma di attribuzioni diverse mentre il copyright è una legge che consente ai proprietari di concedere in licenza il proprio lavoro.

Scadenza

Le licenze di Creative Commons scadono quando scade anche il copyright elementare. Per quanto riguarda il copyright, la costituzione degli Stati Uniti impone che scada 50 anni dopo la morte dell'autore. Tuttavia, questo può variare in altri paesi, ad esempio, il regolamento del Regno Unito impone che la scadenza sia di 70 anni dopo la morte dell'autore.

Pro-utente

Creative Commons mostra più vantaggi all'utente in quanto consente la riproduzione e l'utilizzo gratuiti in determinate circostanze. D'altra parte, il copyright offre più vantaggi al proprietario per quanto riguarda la protezione e l'uso commerciale.

Ufficio

Poiché ciò che è sul loro sito Web, Creative Commons non ha un ufficio e possono essere contattati più comodamente online. Per quanto riguarda l'ufficio del copyright degli Stati Uniti, si trova a Washington, D.C.

Critiche

Alcuni criticano Creative Commons per quanto riguarda l'abuso dei diritti dei creatori in quanto apre la strada a spammer e plagio. D'altra parte, la legge sul copyright degli Stati Uniti è vista da alcuni come troppo complicata, costosa e ampia da scoraggiare la creatività e l'uso pratico per le masse.

Creative Commons vs Copyright: Tabe di confronto


Riepilogo dei versetti di Creative Commons Copyright

  • Entrambe le autorizzazioni mirano a proteggere gli output dei creatori come libri, siti web, software, film e canzoni.
  • Il simbolo di Creative Commons è mentre quello del Copyright lo è .
  • Creative Commons è un'organizzazione americana senza scopo di lucro che ha ampiamente beneficiato le masse rilasciando materiali gratuiti.
  • Il copyright concede agli autori i diritti esclusivi per quanto riguarda l'uso e la riproduzione del loro lavoro originale.
  • Creative Commons si applica al lavoro protetto da copyright mentre il copyright si applica immediatamente al lavoro creato originariamente.
  • Creative Commons è stata fondata nel 2001 mentre la prima legge sul copyright risale al 1662.
  • Creative Commons è un'organizzazione senza scopo di lucro che sostiene l'uso gratuito mentre il copyright è impiegato per uso commerciale.
  • La scadenza della licenza Creative Commons dipende dalla scadenza del copyright sottostante, mentre il copyright in America scade 50 anni dopo la morte dell'autore.
  • Rispetto al Copyright, Creative Commons è più pro-user.
  • L'ufficio del copyright è a Washington, mentre Creative Commons non ha un ufficio e può essere raggiunto online.
  • La critica principale per Creative Commons è la sua possibilità di essere abusato e che possa mettere a repentaglio i diritti degli autori mentre quella del copyright è il suo non essere così accessibile, comprensibile e conveniente.