L'acido ialuronico e il retinolo sono l'ultimo potente duo di prodotti per la cura della pelle

Analizziamo esattamente cosa sono e come usarli. Acido ialuronico e retinolo I vantaggi dell

Getty Images/ Saverio Marfia

Negli ultimi anni, l'acido ialuronico e il retinolo sono diventati tali prodotti per la cura della pelle che è raro imbattersi in un prodotto senza l'uno o l'altro. Nella cura della pelle, sono il Santo Graal, dice Ranella Hirsch, MD , un dermatologo di Cambridge, Massachusetts.



Certo, ogni pochi mesi un nuovo ingrediente meraviglioso per la cura della pelle viene scoperto in qualche luogo remoto, e molto presto è ovunque: nelle tue maschere, sieri, creme per i piedi, inserisci qui la tua routine di bellezza. Ma alla fine della giornata, ci sono solo una manciata di ingredienti che hanno resistito alla prova del tempo e sono diventati davvero essenziali.

Acido ialuronico e retinolo fare fornire risultati, ma quali siano esattamente questi risultati potrebbe ancora essere fonte di confusione. (Comprensibilmente.) Qui, abbiamo parlato con esperti per analizzare due degli ingredienti più comuni per la cura della pelle.

Retinolo: per attenuare le rughe e combattere l'acne

Se c'è un ingrediente lodato più di ogni altro per le sue capacità di combattere le rughe e perfezionare la carnagione, è questo derivato della vitamina A. Ecco l'accordo con il retinolo, spiega Hirsch. Ne parlavamo nel 1975 e ne parliamo ancora adesso perché funziona. Studio dopo studio, è stato dimostrato che il retinolo costruisce il collagene, riduce le linee sottili, migliora la consistenza della pelle e combatte l'acne.



Quando si tratta di incorporare un retinolo nella routine di cura della pelle, è meglio prima che dopo. Il retinolo funziona meglio come prevenzione, quindi non aspettare che si manifestino rughe e macchie scure per iniziare a usarlo, dice Corey L. Hartman, dottore in medicina , il fondatore di Skin Wellness Dermatology a Birmingham, Alabama. Un altro equivoco sui retinoli è che 'assottigliano la pelle'. Questo non potrebbe essere più lontano dalla verità. In realtà si addensa la pelle aumentando la produzione di glicosaminoglicani per mantenere la pelle soda, tesa e liscia.

La versione su prescrizione (che va dall'acido retinoico o Retin-A) agisce più velocemente, ma è costosa e può asciugarsi. Il retinolo da banco, tuttavia, impiega dalle 8 alle 10 settimane per mostrare i risultati rispetto alle 6 settimane con un Rx, ma è normalmente associato a antinfiammatori per calmare il rossore, la desquamazione o la secchezza. Può anche costare meno di una prescrizione, che, a seconda della copertura assicurativa, può generalmente iniziare a circa $ 100.

Qualunque sia il tipo che usi, vorrai facilitare l'uso del retinolo lentamente. Inizio i pazienti con la versione più mite, una notte alla settimana all'inizio, dice il dermatologo di New York City Amy Wechsler, dottore in medicina Quando la tua pelle inizia a tollerare una quantità pari a un pisello, alla fine puoi andare fino a due sere a settimana. Ma stai lontano da scrub e peeling fisici duri mentre usi il retinolo; ricordati di idratare, idratare, idratare; e usa una protezione solare extra per i primi sei mesi.



Acido ialuronico: per l'umidità grave

Questa minuscola molecola aiuta a lubrificare le articolazioni e mantenere la pelle carnosa, ed è uno dei migliori umettanti al mondo, o molecole che attraggono e trattengono l'acqua. Poiché queste molecole reintegrano così efficacemente la pelle con l'acqua, sono amate per le loro capacità idratanti.

Oltre ad essere un ottimo idratante, afferma Wechsler, l'HA si abbina bene ad altri ingredienti attivi per la cura della pelle (quindi puoi sovrapporlo con retinolo, ad esempio, e usarlo quotidianamente). Non solo, ma va anche al di là dei suoi doveri di umettante. Oltre a idratare la pelle e prevenire la disidratazione, l'acido ialuronico fornisce un ambiente che tiene lontane le rughe, afferma Hartman.

In conclusione: la bellezza dell'acido ialuronico è che non ha caratteri piccoli, afferma Hirsch. Fa bene a qualsiasi tipo di pelle, a qualsiasi età. E la verità è che tutti stanno benissimo con la pelle idratata.



Quali sono i potenziali effetti collaterali?

Come con qualsiasi ingrediente, non importa quanto siano incredibili, ci sono potenziali effetti collaterali che dovrebbero essere tenuti a mente durante l'uso. Quando i pazienti iniziano un retinolo, l'iper-esfoliazione può spesso causare arrossamento, desquamazione e secchezza durante le prime due settimane di utilizzo, afferma il dermatologo di New York City Rita Linkner, MD , fondatore di RVL Skincare.

Se la tua pelle tende ad essere più secca, vale la pena considerare come puoi aggiungere quella spinta extra prima e dopo l'applicazione del retinolo per ridurre al minimo il peeling eccessivo possibile. (I principianti possono anche provare il trucco del buffering per eliminare la puntura.)

Per quanto riguarda il nostro supereroe idratante? L'acido ialuronico è noto per aumentare la permeabilità della pelle, rendendola più simile a un setaccio, motivo per cui dovrebbe essere combinato con una crema idratante per attirare più acqua su se stessa, dice.

Quali sono i vantaggi di combinare i due?

Buone notizie: il retinolo e l'acido ialuronico hanno effettivamente un effetto sinergico. Possono essere combinati in modo che i benefici del retinolo possano essere raggiunti più facilmente con l'uso concomitante di acido ialuronico, che aiuta a prevenire l'irritazione del retinolo, afferma Hartman.

Per quanto riguarda ciò che in definitiva significa quando ti guardi allo specchio: la trama complessiva dovrebbe migliorare quando si utilizzano i due attivi, così come le linee sottili, afferma Linkner.

Come ottenere i migliori risultati

Per massimizzare i tuoi benefici, consiglio spesso ai pazienti di utilizzare un siero idratante come l'acido ialuronico prima di applicare la crema al retinolo, afferma Hartman. L'acido ialuronico funziona bene con la maggior parte degli ingredienti, mentre è necessario prestare attenzione quando si utilizza il retinolo in combinazione con alfa idrossi e beta idrossiacidi, perossido di benzoile e alcuni tipi di vitamina C.

Linkner fa eco al suggerimento di evitare la vitamina C. Inoltre, non consiglierei di usare una vitamina C dopo l'acido ialuronico, in quanto può aumentare gli effetti irritanti dell'acido ascorbico. (L'acido ascorbico, il nome chimico della vitamina C, è ancora un acido, dopotutto.)

Se non conosci questa combinazione, vale la pena fare un patch test per vedere come reagisce la tua pelle al duo potenziato. Poiché l'acido ialuronico può aumentare la potenza del prodotto secondario, afferma Linkner, potrebbe potenzialmente prolungare il periodo di acclimatazione quando si inizia a utilizzare un retinolo.

Detto questo, il retinolo e l'acido ialuronico sono una combinazione perfetta. E se stai cercando di migliorare la tua routine di cura della pelle con prodotti ancora più efficaci, abbiamo raccolto alcuni dei nostri preferiti, insieme ad alcuni altri ingredienti straordinari che dovresti assolutamente avere sul tuo radar.

Tutti i prodotti presenti su Glamour sono selezionati in modo indipendente dai nostri redattori. Tuttavia, quando acquisti qualcosa tramite i nostri link di vendita al dettaglio, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione.